L'animale più pericoloso al mondo.

Un animale letale!

La zanzara è considerato l’animale più letale al mondo, ogni anno questi insetti provocano milioni di morti in tutto il mondo.

Esistono più di tremila specie di zanzara, ma le principali responsabili della diffusione di malattie umane sono tre.

Culex Pipiens, le zanzare Anopheles e quelle del genere Aedes, cui appartiene la zanzara tigre. Quest’ultima oltre ad essere la principale fonte di fastidio dei pomeriggi estivi può potenzialmente trasmettere più di 20 virus diversi.

Se pensi che queste malattie siano circoscritte ai paesi tropicali ti sbagli.

In Italia si verificano periodicamente casi di questo tipo. Solitamente verso la fine di Agosto i picchi di infestazione rendono più probabile la trasmissione dei virus. Inoltre l’aumento dei flussi migratori di merci e persone e i cambiamenti climatici sono ulteriori elementi che giocano a nostro sfavore.

Non a caso negli ultimi anni nel mondo, si sono imposte all’attenzione Dengue e Chikungunya, entrambe malattie tipiche delle regioni subtropicali.
Un’infezione da Dengue, per la quale sono stati individuati 4 agenti patogeni, può avere un decorso mortale. La malattia ha imperversato anche in Asia e in Sudamerica e molti paesi sono impegnati in una strenua lotta contro questo tipo di epidemie.

Negli USA la Dengue è la patologia infettiva importata più frequentemente dai tropici, tanto che le autorità sanitarie statunitensi nutrono il timore che essa possa propagarsi dal sud verso l’America del Nord.

Va ricordato, che un tempo la Dengue era presente anche nel bacino mediterraneo, importata dalle navi spagnole. Il vettore principale, a quei tempi, era rappresentato da Aedes aegypti, una specie di zanzara che fortunatamente, e contrariamente alla zanzara tigre, non riesce a stabilirsi da noi (almeno per ora).

Una seconda malattia virale, che in questi ultimi anni sta destando preoccupazione è la Chikungunya, che in lingua Swahili significa “persona che cammina curva”.

Nell’isola francese La Réunion, nell’Oceano Indiano, nel 2006 è scoppiata un’epidemia di Chikungunya, che ha colpito almeno un terzo dei 750.000 abitanti. Il virus provoca una malattia con sintomatologia febbrile e forti dolori articolari, ma generalmente è a decorso benigno.

In Italia nell’agosto del 2007, la copresenza del vettore, la zanzara tigre, e un virus importato, la Chikungunya, ha causato un’epidemia che ha colpito oltre 200 persone nelle vicinanze di Ravenna.

Un innovativo rimedio contro le zanzare

Scopri la migliore trappola antizanzare al mondo

Mosquito Magnet è il rimedio contro le zanzare più innovativo nella cattura degli insetti, che sia mai stato applicato. Simulando il respiro umano attira le zanzare e poi le aspira senza scampo, eliminando definitivamente questi fastidiosi insetti.

SIMULA IL RESPIRO UMANO!
È stato dimostrato che le zanzare e gli insetti attirati dal sangue si dirigono verso gli esseri umani seguendo la traccia di anidride carbonica che questi producono con la normale respirazione. Mosquito Magnet simula il respiro umano convertendo cataliticamente il propano in anidride carbonica.

Guarda il video e scopri come funziona

Guarda il video

Mosquito Magnet PIONEER

Mosquito Magnet PIONEER

Uso Esterno

Piccole e medie aree

€ 607,93

Mosquito Magnet INDEPENDENCE

Mosquito Magnet INDEPENDENCE

Uso Esterno

Medie e grandi aree

€ 1.159,00

VIENI A SCOPRIRE IL NOSTRO BLOG

Scopri tutte le news sul mondo Mosquito Magnet; troverai anche tanti consigli su come poter utilizzare al meglio il tuo prodotto!!

Realizzazione ecommerce Sevenlike