Perchè le zanzare pungono proprio te?

Come tenere lontano le zanzare

 

Vieni punto più dei tuoi amici e non sai il motivo? Ecco una serie di caratteristiche che possono aiutarti a capire perchè le zanzare pungono proprio te:

1.       Gruppo sanguigno
Il sangue del gruppo "0" più che quello del gruppo "B" e circa il doppio di quello del gruppo "A".

2.        Il respiro
Le zanzare sono attratte dall'anidride carbonica nel tuo respiro. Riescono a fiutarla a 164 metri. Questo spiegherebbe perché le persone in sovrappeso risulterebbero più appetitose (hanno uno scambio ossigeno/anidride carbonica maggiore) e i bambini meno.

3.       Perché sei uno sportivo
Dopo un'intensa attività fisica, nei tuoi muscoli si forma acido lattico e le zanzare ne riescono a percepire l'odore. Alcuni integratori poi aumentano la quantità di ammoniaca e di acido urico che espelli con il sudore e anche questo le attira. E la temperatura corporea fa la sua parte: durante l'esercizio fisico aumenta e le zanzare lo leggono come un invito a pranzo…

4.       I batteri della pelle
Soprattutto le colonie che albergano nei pressi di piedi e caviglie attraggono le zanzare. Il che spiegherebbe perché ti pungono soprattutto alle estremità.

5.       Un bicchiere di troppo
Una lattina di birra aumenta le tue probabilità di essere morso. Potrebbe dipendere dall'etanolo o dal fatto che gli alcolici fanno aumentare la temperatura corporea.

6.       Gravidanza
E per questo produci più anidride carbonica col respiro rispetto alla media e la tua temperatura corporea è più alta.

7.       Colori
Le zanzare non seguono le mode: prediligono sempre i colori scuri e il rosso. Indossa qualcosa di bianco e ne attirerai meno.

8.       Non sei repellente
Nel senso che nel tuo sudore, a differenza di quello di altre persone, non sono presenti le sostanze repellenti che servono a tenere lontane le zanzare.

 

9.       Ormoni e colesterolo

Le persone con alte concentrazioni di colesterolo o steroidi sulla pelle attirano più zanzare. Proprio così: anche gli ormoni fanno la loro parte.

 10.   Aglio

Non ci sono evidenze scientifiche definitive, ma risulta che l’aglio tenga lontane le zanzare e anche altri insetti, come ad esempio le zecche, è stato confermato da molteplici studi.

 

Contattateci qui o su facebook e vi forniremo la soluzione adatta alle vostre esigenze. Grazie ai preziosi consigli dei tecnici Mosquito Magnet® e ai prodotti appositamente studiati andremo ad intervenire chirurgicamente per aiutarvi a vivere l’estate liberi dalle zanzare.