Il ciclo di vita della zanzara

IL CICLO DI VITA DELLA ZANZARA

Le zanzare, attratte dall’odore e dalla temperatura corporea degli animali, pungono per procurarsi il cibo.

 

LA VITA DELLA ZANZARA E IL SUO CICLO BIOLOGICO

Il nostro paese è popolato da circa settanta specie di zanzare. Di queste solo le femmine appartenenti a dieci specie pungono l’uomo. Dopo l’accoppiamento e dopo aver assunto attraverso il pasto di sangue le proteine necessarie a maturare le uova, le femmine cercano un luogo adatto per la deposizione delle stesse che avviene in acqua o nei luoghi vicini ai ristagni di acqua, con modalità proprie della specie di appartenenza. L’acqua, pertanto, è un elemento necessario al completamento del ciclo vitale. Ogni zanzara femmina può deporre dalle 100 alle 500 uova che, una volta sommerse, daranno origine alle larve. Il ciclo vitale si conclude con la trasformazione della larva in pupa da cui deriva la zanzara adulta. Questo processo avviene in tempi più o meno lunghi dipendenti da fattori meteo climatici e dal fotoperiodo (durata di illuminazione giornaliera).
Normalmente un mese è un tempo sufficientemente lungo affinché una zanzara possa proliferare. Una volta adulta può anche seguire una dieta vegetariana (liquidi zuccherini di origine vegetale), ma è necessario almeno un pasto di sangue per deporre a sua volta le uova. Essendo la conservazione della specie un istinto fortissimo, la zanzara lo seguirà deponendo le uova più volte nel corso della stagione calda.

DOVE VIVONO

Le zanzare si trovano soprattutto nelle zone umide dove c’è la presenza di acqua, come stagni e laghetti. Sono molto diffuse soprattutto nella pianura padana e nelle zone costiere.

Anche piccoli ristagni d’acqua, durante la primavera e l’estate, possono trasformarsi in importanti focolai di sviluppo per le zanzare.

QUANTO VIVONO

La durata della vita delle zanzare varia da un paio di settimane ad alcuni mesi durante la stagione calda. Nelle specie più comuni come le Culex pipiens, soprattutto negli ambienti urbani, alla fine dell’estate i maschi muoiono, mentre le femmine si introducono in luoghi riparati e all’interno degli edifici dove restano per tutto l’inverno in attesa della successiva primavera, quando torneranno a depositare le uova. Altre specie di zanzare, come le Aedes caspius, si sviluppano più tipicamente in aree umide delle zone rurali, ma compiendo notevoli spostamenti in volo possono colonizzare fastidiosamente anche gli ambienti urbani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un innovativo Rimedio contro le Zanzare

Scopri la migliore trappola per zanzare da giardino al mondo

Mosquito Magnet è il rimedio contro le zanzare più innovativo nella cattura degli insetti, che sia masi stato applicato. Simulando il respiro umano attira le zanzare e poi le aspira senza scampo, eliminanod definitivamente questi fastidiosi insetti.

Simula il respiro umano

E' stato dimostrato che le zanzare e gli insetti che si riproducono con il sangue si dirigono verso gli esseri umani seguendo la traccia di anidride carbonica che questi producono con la normale respirazione. Mosquito Magnet simula il respiro umano convertendo cataliticamente il propano in anidride carbonica.

756,40

La trappola per zanzare Mosquito Magnet Pioneer trova applicazione in proprietà che dispongono di giardini di piccole e medie dimensioni.

1.561,60

La trappola per zanzare Mosquito Magnet Executive è progettata per proteggere aree di grandi dimensioni fino a 4000 mq.

Hai bisogno di Aiuto?

Il nostro customer care multi-canale è a tua completa disposizione

Telefono

dal lunedi al venerdì
matt.: 10:00 - 13:00
pom.: 15:00 - 18:00

+39 0872 897900

Richiesta informazioni

Se hai bisogno di maggiori
informazioni su
prodotti o accessori

Contattaci

Assistenza tecnica

Se hai riscontrato un
malfunzionamento
nell'utilizzo di Mosquito Magnet

Chiedi intervento
Mosquito Magnet Help Chat
Invia con WhatsApp