L’Integrated Mosquito Management (IMM) è un processo strategico-operativo che prevede un approccio multidisciplinare nella gestione e controllo delle zanzare.

IMM si avvale di varie strategie collegate fra loro in un complesso sistema di riscontri incrociati gestite da personale operativo professionale, formato e competente.

E’ un approccio che enfatizza la sinergia di più discipline e misure di intervento, in una gestione globale indirizzata alla prevenzione dei danni da parassiti.

Al suo interno si individuano tre tipi di interventi fondamentali: Conoscitivi - Preventivi – Correttivi:


    • L’attività CONOSCITIVA (fase del monitoraggio) si sviluppa per individuare i punti critici, identificare la specie di insetti ematofagi, per stimare la densità e conoscere le dinamiche di popolazione, valutare i potenziali disagi a persone e animale e infine verificare l’efficacia delle azioni preventive e correttive attuate.

    • L’attività PREVENTIVA (fase della prevenzione) è finalizzata a diminuire l’entità del problema, riducendone i rischi.

    • L’attività CORRETTIVA (fase della lotta) rappresenta l’azione conclusiva del processo che prevede il ricorso a strumenti finalizzati alla eliminazione fisica, al contrasto ed all’allontanamento dei vettori

 

 

Mappatura_IMM